Mascarpone romagnolo/ Tiramisù Romagna style.

mascarpone2

SCROLL DOWN FOR ENGLISH POST.

La ricetta più preziosa e sentita su questo blog assieme a quella della piadina.

Il mascarpone in Romagna è il dessert dei giorni di festa, poco importa sia Natale o Ferragosto, nessun romagnolo nel pieno delle sue facoltà digestive sceglierà un sorbetto se fra le proposte c’è questo dolce.

La preparazione è veloce e semplicissima, la versione più classica e casalinga prevede i rossi e gli albumi crudi, noi apparteniamo a una generazione per la quale la Salmonella è un evento ineluttabile della vita ma i tuorli crudi sono terreno molto fertile per i batteri quindi anche a casa è sempre meglio cuocere i tuorli con uno sciroppo di zucchero e, per alleggerire la preparazione, usare della panna montata invece che gli albumi.

Cuocere i tuorli non è difficile e non porta via tempo, basta avere un termometro da cucina che si trova anche da Ikea per meno di otto euro euro; Simona di Tavola Arte Gusto spiega benissimo come fare quindi vi lascio anche la sua versione, in ossequio alla tradizione io posto la versione originale.

Mascarpone romagnolo
Serves 6
Il classico dolce della festa in Romagna.
Write a review
Print
Ingredients
  1. 600 gr mascarpone
  2. 3 tuova
  3. un pizzico sale fino
  4. 125 gr zucchero a velo
  5. 30 gr cioccolato fondente
  6. semi da 1/2 baccello vaniglia
  7. 200 ml caffè freddo
  8. 12-15 biscotti savoiardi
Instructions
  1. Sbattete i rossi con lo zucchero e i semi di vaniglia fino ad avere una spuma chiara, aggiungete il mascarpone e incorporatelo delicatamente ai rossi.
  2. Montate gli albumi a neve ferma col pizzico di sale e incorporate anch'essi alla crema fino a che questa non sia liscia, soffice e lucida.
  3. Bagnate per qualche secondo i savoiardi nel caffè freddo su entrambi i lati e adagiateli in una pirofila.
  4. Coprite i savoiardi con la crema di mascarpone e spolverate in ultimo col cioccolato tagliato grossolanamente.
  5. Conservare in frigo coperto da pellicola.
Notes
  1. Vista la potenziale carica batterica delle uova crude questo dolce va fatto e mangiato, non cedete alla tentazione di conservare troppo a lungo eventuali avanzi ( non che io abbia mai visto del mascarpone avanzare) o di preparare il dessert con più di qualche ora d'anticipo.
La Mora Romagnola http://www.lamoraromagnola.it/
 mascarpone3

This is the most precious recipe on blog along with piadina flatbread.

Mascarpone ( the name of the dessert is the same of the cheese it’s made from, mascarpone cheese) is the most festive sweet treat, no matter if it’s Christmas or mid-August holiday, no one from Romagna, in his full digestive capacity, would choose a sherbet if he can choose a mascarpone.

It’s a very quick dessert, it’s also really easy, the homemade version have raw yolks and whites, we belong to a generation which consider Salmonella part of life cycle but raw eggs are a fertile ground for bacteria so even at home it’s always better to pasteurise yolks with a sugar syrup and to use whipped cream instead of egg whites.

Cooking yolks it’s not difficult, you just may need a kitchen thermometer, you can easily find a cheap one at Ikea for instance.

Here you can find how to pasteurise reds, I write in this post the original recipe from Romagna.

 

Tiramisù Romagna style
Serves 6
The most famous festive dessert from Romagna.
Write a review
Print
Ingredients
  1. 21 oz mascarpone cheese
  2. 3 eggs
  3. 1 pinch salt
  4. 4.5 oz icing sugar
  5. 1 oz dark chocolate
  6. seeds from 1/2 vanilla pod
  7. 3/4 cup cold coffee
  8. 12-15 savoiardi biscuits
Instructions
  1. Beat yolks with sugar and vanilla seeds untill pale gold and fluffy, add mascarpone and mix well (don't beat too much, or mascarpone will turn into butter+ buttermilk).
  2. Beat egg whites with salt ultill they are hard and add them to mascarpone cream.
  3. Soak savoiardi into coffee for a moment and put them on a single layer in a casserole, pour on the cream and add chopped dark chocolate.
  4. Store in fridge covered with cling film.
Notes
  1. Because of raw eggs don't keep any leftover for too long and either don't make this dessert more than few hours in advance.
La Mora Romagnola http://www.lamoraromagnola.it/

Zuppa di pomodori arrostiti/ Roasted tomato soup.

Zuppa di pomodori arrostiti/ Roasted tomato soup.

 

Zuppa di pomodori arrostiti/ Roasted tomato soup.

SCROLL DOWN FOR ENGLISH POST.

La prima cosa che devo fare, pubblicando questa ricetta, è un “discaimer”: la ricetta è copiata a grandi linee dalla rivista Jamie, è una ricetta ottima e la zuppa riesce gustosa MA per noi italiani questo è e rimarrà sempre un sugo di pomodoro per condire la pasta e non qualcosa da mangiare al cucchiaio.

Avendo io un bambino di sei anni capace di bere la passata di pomodoro direttamente dal barattolo passare al cucchiaio, comprenderete, è già un passo avanti quindi ho voluto provare.

(altro…)

Insalata con bacon, pesche e gorgonzola/ Bacon, peach and blue cheese salad.

Insalata con bacon, pesche e gorgonzola/ Bacon, peach and blue cheese salad.

 

SCROLL DOWN FOR ENGLISH POST.

Ci sono poche cose per me spiacevoli quanto i lunghi week end estivi a casa, conto le ore che mi separano dal lunedì e mi tengo impegnata con alcuni lavori lunghi e odiosi che mi fanno sentire una martire della casa: ho sbrinato il freezer, pulito il frigo, svuotato e pulito un paio di mobili dispensa.

Ho avuto il furbo istinto di spogliare la mia pianta di peperoncini hot lemon dei frutti non più belli rompendoli per prenderne i semi da mettere da parte: mi sono lavata le mani subito dopo ma, a distanza di un giorno e mezzo, se mi tocco la lingua col polpastrello sento un notevole pizzicore.

Sono peperoncini bellissimi, lunghi e gialli, non sono nemmeno i più piccanti sul mio balcone, temo proprio che me li terrò tutti solo per bellezza!

(altro…)

Tarte tatin salata alle cipolle rosse/ Salty tarte tatin with red onions.

Tarte tatin salata alle cipolle rosse/ Salty tarte tatin with red onions.

Tarte tatin salata alle cipolle rosse/ Salty tarte tatin with red onions. 

SCROLL DOWN FOR ENGLISH POST.

Come sapete bene se mi seguite con un po’ di costanza amo molto mescolare cucine diverse, usare spezie non comuni alle nostre abitudini, modificare e incrociare piatti provenienti da parti del mondo lontane fra loro.

Questo mio modo di intendere il cibo deriva probabilmente dalle mie prime esperienze fuori di casa: ho abitato a Rimini per qualche anno quando studiavo, ho diviso case con molte persone diverse, ragazzi del sud Italia, ragazze inglesi, ragazzi greci, siculo-venezuelani.

Il momento del pasto era sempre un buffo mix di dolmades, tagliatelle e Marmite.

(altro…)

Sbrisolona mantovana/ Sbrisolona, crumble cake from Mantua.

Sbrisolona mantovana/ Sbrisolona, crumble cake from Mantua.

Sbrisolona mantovana/ Sbrisolona, crumble cake from Mantua.

SCROLL DOWN FOR ENGLISH POST.

 

Finalmente è venerdì, più ci si avvicina alle vacanze più il tempo sembra non passare mai.

Per puro masochismo ho deciso che domenica accenderò il barbecue per far morire in gloria una superba fiorentina presa dal mio macellaio di fiducia, Stefano de La Macelleria Bottega.

Sto pensando di compensare questa botta di calore prendendo una bella vaschetta di gelato invece che preparare un dolce a casa ma vedremo, ogni piatto non cucinato è un post in meno e io saprei benissimo cosa fare. 😉

(altro…)

Torta salata squacquerone, limone e basilico/ Soft cheese, lemon and basil salty tart.

Torta salata squacquerone, limone e basilico/ Soft cheese, lemon and basil salty tart.

Torta salata squacquerone, limone e basilico/ Soft cheese, lemon and basil salty tart.

SCROLL DOWN FOR ENGLISH POST.

L’estate picchia duro ora.

Niente di strano, è luglio, ma lavorare, allenarsi e fare qualsiasi cosa mi richiede il triplo dello sforzo e sto facendo il countdown alle ferie, quelle vere.

Manca solo un mese e ci godremo la Thailandia: sono un po’ di anni che non andiamo e ci manca parecchio, quest’anno abbiamo anche un amico con noi, prevedo di usarlo come baby sitter per provare qualche locale a Bangkok piuttosto rinomato. 😀

In particolar modo punto a provare Gaggan e Nahm, spero tanto di trovar posto al momento o quasi.

(altro…)

Panini al latte/ Milk buns.

Panini al latte/ Milk buns.

Panini al latte/ Milk buns.

 

SCROLL DOWN FOR ENGLISH POST.

 La mia lotta coi lievitati prosegue.

Non sono mai troppo soddisfatta di come mi vengono, che io usi lievito di birra o madre; forse sono io troppo severa con me stessa, forse devo semplicemente insistere per migliorarmi.

Questi piccoli panini al latte sono indiscutibili a livello di ricetta perché questa viene niente meno che da Gino Fabbri; ho solo cambiato il modo di formarli e la dimensione per pura comodità personale.

(altro…)

Ristorante Veratti, Crespellano (Bo) / Veratti restaurant, Crespellano (Bo).

verattitile4

Veratti ristorante crespellano

SCROLL DOWN FOR ENGLISH POST.

Le nostre scorribande per locali bolognesi dopo la lunga pausa dovuta a un bambino non in età da lunghe cene fuori sono finalmente ricominciate.

Da qualche mese in compagnia di Lorenzo o senza di lui proviamo ristoranti nella zona: quello di cui vi parlo oggi, il ristorante Veratti, è una scoperta recente, una scoperta di quelle che fanno bene al cuore.

Lo chef è giovanissimo e pieno di talento, viene da numerose esperienze di rilievo e da poco ha iniziato la sua personale avventura con un piccolo ristorante tutto suo.

Mi sembra molto giusto sostenerlo nell’impresa, potrei dire che, come al solito, non ho interessi personali nelle recensioni che scrivo ma mangiare molto bene molto vicino casa temo sia un pressante interesse personale.

(altro…)

Di relax e giochi online./ Relax & play.

giochi1

SCROLL DOWN FOR ENGLISH POST.

Dopo dieci giorni di purgatorio dovuti alla varicella Lorenzo è rimasto dai nonni a Rimini.

Avrà una settimana di giochi, vizi, amici, possibilmente un po’ di sole e mare anche se a causa dei segni lasciati dalla malattia deve spalmarsi crema protettiva in quantità ogni volta che esce.

Di contro io mi godrò una settimana impegnatissima con qualche sfizio tipo un giro al cinema e, martedì, una serata dedicata ai crudi di pesce in uno dei miei ristoranti preferiti.

Oggi ho pensato di scrivere un post di svago, niente lunghe recensioni o ricette perché me ne sto a gambe all’aria a guardare una puntata di Orange is the ne black col marito in pieno relax.

(altro…)

Le eccellenze emiliano-romagnole prendono il volo/ Food excellences from Emilia-Romagna fly high.

aeroporto3

SCROLL DOWN FOR ENGLISH POST.

 

Il network Degusta, l’aeroporto Marconi di Bologna e Vecchia Malga della famiglia Chiari hanno organizzato, il 22 giugno 2016, un grande evento presso l’area imbarchi dell’aeroporto per far conoscere e letteralmente decollare le eccellenze gastronomiche della regione Emilia-Romagna.

L’occasione è stata a dir poco ghiotta, i produttori scelti per portare al mondo le meraviglie della nostra cultura alimentare hanno dato il loro meglio con meravigliose mortadelle, aceto balsamico IGP, Sua Maestà il Nero, parmigiano di montagna di cui è stata aperta una forma stagionata 120 mesi (10 anni!) e altre delizie come la famosa torta degli addobbi e la torta di tagliatelle e i vini della cantine Ceci che hanno dato nuovo glamour a vini come il Lambrusco .

(altro…)

CONSIGLIA 10 ricette con le zucchine