Loading...

Fidget pies di Paul Hollywood.

fidget pies

Sabato lunghissimo di quarantena.

Ovviamente noi seguiamo le direttive scrupolosamente, ovviamente riposarci non fa male visto che siamo fra quelle categorie che non godono dell’ordinanza di chiusura, tutti i nostri clienti sono aperti e pretendono le consegne quindi lavoriamo a pieno regime.

Sapere però di non potere uscire è psicologicamente diverso dal decidere di non farlo e io sono chiusa in casa con due sbuffatori annoiati.

Pane tigrato o tiger brot.

Come potete tutti immaginare i giorni appena passati sono stati difficili: scuole chiuse, supermercati in tilt, ansie diffuse e generalizzate.

Purtroppo al momento di tutto questo non si vede la fine e, probabilmente, certe misure andranno mantenute a lungo con tutto quello che ne consegue.

Nel caos di dover riorganizzare una routine con un bambino sempre a casa ( che viene al lavoro con noi visto che non lavoriamo a contatto col pubblico ma che si annoia tremendamente) che deve però in ogni caso fare compiti e portarsi avanti con lo studio ho trascurato un po’ il blog.

Vellutata di cavolfiore.

Vellutata di cavolfiore.

Un mio nuovo, piccolo hobby del 2020?

Scambiare ricette con amiche di penna in giro per il mondo.

Ricette di famiglia, per lo più scritte a mano, che vengono da posti lontani: quanto può piacermi una cosa così?

Quelle che ho rifatto, fino a questo momento, sono riuscite veramente bene e mi sembra giusto, dando i dovuti crediti, condividerle con voi.

Cheesecake con noci e sciroppo d’acero.

Cheesecake con noci e sciroppo d'acero.

La mia esperienza col bullet journal prosegue bene, tengo traccia di quello che faccio e di quanto e cosa posto per migliorare la mia presenza sui social col blog.

Proprio il bullet journal mi ricorda che è tempo di postare qualcosa di nuovo anche sul blog se voglio mantenere la media!

Ho un’ora libera e ottempero ai miei piacevoli doveri: ho una ricetta nuova nuova che aspetta solo di essere messa nero su bianco!

Dove mangiare e bere a Santarcangelo di Romagna 2020.

Sul blog trovate già un post piuttosto esaustivo relativo a dove mangiare e bere a Santarcangelo di Romagna, l’ho scritto nel 2017 e, sebbene lo abbia aggiornato segnando i posti che hanno chiuso, mi è stato fatto notare che è decisamente ora che io ne scriva uno nuovo tenendo in considerazione le tantissime e validissime nuove aperture.

Cominciamo con due certezze per chi vuole bere bene e avere molta scelta in tema di birre artigianali: