Red velvet cake, ricetta di Lorraine Pascale.

red velvet cake

Finalmente torno a postare e torno a farlo alla grande con una torta famosissima, la red velvet cake: sconosciuta o quasi in Italia fino a una manciata di anni fa ora, grazie ai format televisivi americani sulla pasticceria e la diffusione della moda per i dolci made in U.S.A. si trova ai matrimoni, alle feste di compleanno e in molte altre occasioni.

Nel corso del tempo ho provato diverse ricette, alcune migliori di altre ma tutte con un difetto: la torta rimaneva troppo bassa, così bassa che dovevo farne due per farcirla nel mezzo.

Come vedete dalla foto con la ricetta di Lorraine Pascale ho risolto; unico dettaglio da rivedere è fare uno strato di farcitura in più perché con una torta così alta uno strato solo è poco, anche se generoso.

La storia di Lorraine passa per affidamenti temporanei di famiglia in famiglia fino alle passerelle per approdare in cucina, mi piace leggere di lei e di come ha fatto della sua vera passione il suo lavoro, sul suo sito ci sono anche tantissime ricette light molto interessanti.

Il libro da cui viene la ricetta è questo:

Baking Made Easy

L’ho preso usato da uno dei miei soliti spacciatori di libri usati in Inghilterra, ha la copertina leggermente scolorita ma dentro è perfetto e l’ho pagato poco meno di 7 sterline spedizione compresa.

Ci sono molte ricette che penso proverò, Lorraine ha scritto diversi altri libri e probabilmente pian piano andranno ad aggiungersi alla mia collezione.

A proposito di collezione…

Da tempo non recensisco libri qui sul blog, un po’ mi frena il fatto che la maggior parte sono in inglese e non so quanto possano interessare i lettori italiani, un po’ mi frenano il poco tempo e il fatto che lascio la precedenza a ricette e recensioni di locali.

Forse dovrei fare semplicemente una pagina con tutti i libri e due brevi righe con la mia opinione su questi; sarebbe un grande risparmio di tempo, di foto da fare e di cose da scrivere.

Ci penserò seriamente su.

Ora vi lascio la ricetta, il frosting (ovvero la crema) è stata modificata da me, quella originale non ci aveva convinto troppo ma la variazione è minima, riguarda solo la quantità di burro e zucchero.

Print Recipe
Red velvet cake, ricetta di Lorraine Pascale
Istruzioni
  1. Scaldate il forno a 180°C. Mettete in una ciotola il burro e lo zucchero e sbatteteli finché non sono spumosi.
  2. Aggiungete le uova una ad una, la vaniglia, il sale e il colorante liquido più metà della farina setacciata.
  3. Aggiungete il resto della farina, il cacao e il lievito setacciati assieme, mescolate quel tanto che basta perché sia tutto amalgamato.
  4. Versate il composto in una teglia imburrata e cuocete per un'ora, un'ora e un quarto circa, fa fede la prova stecchino.
  5. Per il frosting: battete il burro con lo zucchero a velo fino a che non sono spumosi, aggiungete il formaggio spalmabile e mescolate bene.
  6. Tagliate la torta in tre strati sono una volta che è ben raffreddata, farcitela e ricopritela con la crema.
Recipe Notes

Potete rivestire la torta con pasta di zucchero (circa 800 gr per una torta da 23 cm di diametro) ma a me non piace ed è anche piuttosto costosa se non la si fa in casa quindi la evito volentieri.

 

 

red velvet cake

 

Comments

  1. Devil's food cake, la torta al cioccolato per eccellenza. - […] La Devil’s food cake è la torta al cioccolato per eccellenza, almeno per quel che riguarda la pasticceria d’…

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>