Loading...

Nona a Riccione, recensione.

Nona-Riccione

 

Intitolerei questa recensione ” le cose belle che capitano per caso”: ho incontrato lo scorso gennaio al Sigep il proprietario di questo locale, ero con altre amiche blogger e ci siamo soffermati a chiacchierare qualche minuto.

Ci siamo scambiati i contatti e ognuno di noi ha continuato il suo lavoro.

Qualche tempo dopo ho ricevuto una mail dalla responsabile della comunicazione del locale e abbiamo cercato assieme qualche modo per collaborare.

Dato che per me il blog è un hobby e non un lavoro e in questi mesi sono stata piuttosto impegnata solo lo scorso week end sono riuscita a scendere a Riccione per visitare il Nona.

Non sapevo cosa aspettarmi perché di certo il Nona non è un semplice ristorante né un semplice locale da aperitivo.

Il Nona è un contenitore di idee ed eventi dove si può mangiare, bere, conoscere persone, giocare.

Accoglie con garbo sia le coppie che le compagnie numerose, ha molto da offrire ai giovani ma anche alle famiglie coi bambini.

Gli interni del Nona sono fantastici.

Fantastici perché non c’è paura di usare il colore, non c’è paura di osare accostamenti inusuali di stili e materiali.

Ho adorato i lampadari/ cilindro di prestigiatore da cui esce il coniglio, ho adorato il tavolo conviviale (dove si mangia in compagnia di altri commensali, social network alla vecchia maniera) fatto da un singolo pezzo di abete lungo ben sette metri.

Nona-Riccione

Il locale è sulla spiaggia, pochi passi per passare dalla sabbia, dove a breve verrà attrezzata un’area giochi ampia e ben recintata, al prato dove si può dare un’occhiata (o invidiare se avete il pollice nero come il mio) l’orto in tutto il suo splendore.

Nel patio esterno c’è un grande barbecue, tavoli e sedie perfetti per un aperitivo on the beach godendo della brezza che arriva dal mare.

Qui tutte le voglie trovano soddisfazione: dalla pizza al sushi passando per una cucina locale di ottimo livello sia di carne che di pesce.

Da sottolineare è la presenza di un’ intera sezione del menu dedicata a vegetariani e vegani.

Non una singola opzione in fondo alla lista ma una serie di piatti, dolci compresi, pensati appositamente.

nona riccione

Per la nostra cena abbiamo scelto un classico menu di pesce, seppiolini ripieni gratinati con chips di patate viola, morbidi e succulenti, un antipasto misto con assaggi di mare (fra questi delle alici marinate di una delicatezza unica); come primi piatti ci siamo divise dei ravioli di spigola al profumo di limone con funghi e gamberi e una carbonara di mare: entrambi eccellenti, sapori ben bilanciati e diverse consistenze mettono in risalto l’abilità dello chef Antonio Palmisani.

Abbiamo accompagnato tutto con una birra artigianale, Viola, birra prodotta sempre in Romagna, a Cattolica.

Non una nota stonata nel pasto, abbiamo gradito appieno sia le pietanze che l’esperienza e non vedo l’ora di farlo provare anche a mio marito.

Al Nona, le domeniche invernali si passano con brunch e annesse attività ricreative per i bambini, d’estate la spiaggia attrezzata viene animata da simpatici animatori che si occupano dei piccoli; non c’è la formula brunch ma al Nona pensano sempre a tutto quindi potete godere dei servizi nona@casatua per avere qualsiasi piatto del menu direttamente a casa grazie alla courtesy car by Regini oppure del nona@spiaggiatua per avere le pietanze che preferite direttamente sotto l’ombrellone, senza nemmeno scendere dal lettino!

Nel locale c’è la possibilità per gli uomini di casa di seguire partite, moto e corse di F1 mentre per gli appassionati di cucina ci sono durante l’anno diverse possibilità di seguire corsi con lo chef.

Non di rado, nelle sere infrasettimanali, si tengono degli incontri letterari con autori di libri, serate musicali a tema e non dimentichiamo degli eventi a scopo benefico.

La sera del giovedì è dedicata alla musica live mentre solitamente il mercoledì, da sempre sera di punta infrasettimanale nelle zone di Romagna, si alternano diversi dj set.

Il sito, sempre aggiornatissimo, segnala tutti gli avvenimenti: io mi tengo informata e non vedo l’ora ricomincino gli appuntamenti domenicali invernali perché sono sicura Lorenzo li amerà alla follia.

Nona-Riccione

 

 

nona dj

You might also like

Comments (2)

  • LA LUNA NERA 3 anni ago Reply

    Incuriosita dalla tua recensione, ci sono stata ieri per aperitivo con una amica. ci è piaciuto molto, per i colori, l’atmosfera inusuale… ho potuto gustare un ottimo drink analcolico alla cannella e anche gli stuzzichini erano molto gustosi. ho osato anche l’assaggio dello sushi: pur non essendo io una amante del genere, l’ho trovato gradevole. Contiamo di tornarci in compagnia durante una delle serate con musica live. Intanto grazie del suggerimento e … buona settimana!

    La Mora Romagnola 3 anni ago Reply

    Mi fa molto piacere vi siate trovati bene!

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.