Composta di cipolle all’uvetta.

Ricette, Sottovetro | 28 dicembre 2017 | By

Composta di cipolle all'uvetta.

La ricetta viene da uno dei miei soliti ritagli di riviste, li taglio sempre a misura così non ricordo mai e non ho modo di sapere da dove vengono!

A mia discolpa dico che sono talmente tanti che devo ridurre e sintetizzare, ho tre album (di quelli con le carpette in plastica trasparente) pieni e quando non avrò niente da fare, probabilmente fra mille anni, farò anche un indice in copertina con i nomi di tutte le ricette raccolte.

Credeteci.

Crediamoci.

Scrivo questo post nella speranza di pubblicarlo prima di Capodanno: questa composta è perfetta per una bella tavolozza di formaggi, con le carni bollite o le carni bianche, ci sarà qualcosa di simile sulle vostre tavole per il cenone?

Con chi passerete l’ultima notte dell’anno?

Io ve l’ho già scritto qualche post fa. 😉

La fine di un anno e l’inizio del nuovo è sempre tempo di bilanci, di bilance, di buoni propositi e virtuosismi: per quel che mi riguarda i buoni propositi sono gli stessi da vent’anni, ormai più che propositi sono ideali e non mi metto pena se rimarranno tali anche nel 2018.

Mi aspettano però un trasloco, una casa da fare mia e questo mi porterà inevitabilmente a fare un po’ di decluttering in mobili e armadi.

Quante cose, anche nuove o in perfette condizioni, avete in casa e non usate o non trovate l’occasione di usare?

Io periodicamente faccio borse su borse che porto a Mercatopoli e devo dire che vendo quasi tutto quello che porto.

Se fossi più vicina per la nuova casa chiederei aiuto a Maky di Casapoetica ma abitiamo davvero lontane.

Il suo blog però è ricco di spunti e idee e spero di riuscire a metter in pratica almeno qualcosa di quello che insegna nella prossima casa!

Per la cronaca questi due riferimenti che faccio li faccio perché sono entrata in argomento: da Mercatopoli vado davvero spesso dato che è molto vicino casa e Maky è una super organizer e super mamma che ho conosciuto su Facebook in un gruppo di mamme.

Non c’è nulla di sponsorizzato qui, se desiderate vedere quali post sono invece sponsorizzati basta cliccare a destra, sulla categoria “collaborazioni”.

Doverosa precisazione prima di chiudere il post. 🙂

Print Recipe
Composta di cipolle all'uvetta.
Istruzioni
  1. Tagliate a fette sottilissime le cipolle usando una mandolia, mettetele in una pentola con lo zenzero sbucciato e tritato, lo zucchero, l'alloro, il pepe e l'uvetta.
  2. Bagnate col vino, aggiungete un abbondante pizzico di sale e un giro d'olio.
  3. Cuocete a fuoco medio per circa mezz'ora mescolando ogni tanto. Dovete terminare la cottura con una composta abbastanza densa e caramellata.
  4. Togliete le foglie d'alloro e servitela a temperatura ambiente. Se volete invasarla mettetela ancora bollente in vasi di vetro sterilizzati, chiudeteli e capovolgeteli. Lasciateli così fino a completo raffreddamento, assicuratevi che la capsula del coperchio non faccia "click"; in quel caso metteteli in una pentola di acqua fredda, completamente sommersi, e portate a bollore. Bollite fino a che le capsule del coperchi saranno tutte rientrate.

Composta di cipolle all'uvetta.

 

 

 

 

Comments

Be the first to comment.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>