Loading...

Blaas irlandesi ripieni.

Print Recipe
Blaas irlandesi ripieni.
Porzioni
6
Ingredienti
Per la pasta:
Per il ripieno:
Porzioni
6
Ingredienti
Per la pasta:
Per il ripieno:
Istruzioni
  1. Versate la farina in una ciotola, aggiungete il sale da un lato e il lievito dall'altro. Versate l'olio e successivamente l'acqua, pian piano perché quanta ne serve dipende dalla farina. Impastate a mano o con la planetaria, considerate che anche con la planetaria ci vogliono circa dieci minuti buoni per incordare bene l'impasto e dargli la giusta elasticità.
  2. Mettete la pasta in una ciotola, coprite con un tovagliolo e lasciate lievitare per un'oretta circa in un luogo tiepido.
  3. Per il ripieno: rosolate l'aglio nell'olio in una padella capiente fino a che non si e colorito, poi toglietelo. Mettete nella padella gli spinaci e cuoceteli fino a che tutta l'acqua sarà evaporata. Mettete gli spinaci in una ciotola, aggiungete la feta e i pinoli, aggiustate di sale e pepe e amalgamate bene.
  4. Accendete il forno a 220°C e coprite una teglia con carta da forno. Prendete la pasta, sgonfiatela e appiattitela con un mattarello fino ad averla di circa 5mm di spessore.
  5. Ritagliate 4-6 dischi di pasta usando un piattino come guida, mettete su ogni disco abbondante ripieno, chiudeteli a pagnotta e appoggiateli sulla teglia tenendo le pieghe di chiusura sotto.
  6. Cuoceteli per 15 minuti circa e serviteli caldi, tiepidi o freddi.

Streghe delle sorelle Simili alla pizzaiola.

Print Recipe
Streghe delle sorelle Simili alla pizzaiola.
Porzioni
6
Porzioni
6
Istruzioni
  1. Mettete in una ciotola la farina, il lievito in polvere, l'acqua e lo strutto morbido. Impastate ( a mano o con la planetaria) e dopo qualche minuto aggiungete il sale.
  2. Impastate ancora fino ad avere un panetto liscio ed elastico. Lasciatelo lievitare fino al raddoppio ( con questa dose ci vorrà circa un'ora, se diminuite il lievito basta far lievitare più a lungo).
  3. Stendete con una macchinetta per la pasta o un mattarello una sfoglia grande da tagliare a rombi irregolari o, se preferite, staccate piccoli pezzi di impasto e stendeteli. L'importante è che la sfoglia sia sottile il più possibile, aiutatevi con poca farina se si dovesse appiccicare troppo.
  4. Ungete una placca da forno con olio d'oliva ( non usate carta forno per questa ricetta!), disponete distanziate le streghe, bucherellatele con una forchetta per non farle gonfiare e spennellatele con un po' di concentrato di pomodoro diluito con olio d'oliva; se serve aggiungete anche un pizzico di sale. Spolverate con l'origano secco e infornate
  5. Infornate a forno già caldo a 220°C per 8-10 minuti; controllate a vista perché si bruciano in un momento.

Bigilla maltese, crema spalmabile di fave.

Print Recipe
Bigilla maltese, crema spalmabile di fave.
Porzioni
6
Porzioni
6
Istruzioni
  1. Mettete in ammollo le fave per almeno 12 ore cambiando l'acqua fino a che rimane limpida. mettetele poi in una pentola con acqua, portate a bollore e cuocete 30 minuti. Nel caso fosse necessario spellate le fave.
  2. In una padella capiente scaldate l'olio con la cipolla tritata, aggiungete le fave e fate cuocere per circa un'ora aggiungendo man mano acqua quanto basta per non far attaccare o bruciare il tutto.
  3. Passate le fave al minipimer fino ad avere un composto più o meno liscio, secondo vostro gusto. Aggiungete le spezie e aggiustate di sale. Servite con pane tosato, grissini, verdure da pinzimonio.

Brodetto di pesce alla romagnola.

Print Recipe
Brodetto di pesce alla romagnola.
Istruzioni
  1. Mettete le cozze e le vongole a bagno in acqua fredda salata, lasciatele riposare per qualche ora.
  2. In una pentola bassa e larga ( se di coccio è la perfezione) scaldate l'olio e rosolateci l'aglio e la cipolla tritati finemente. Versate la seppia tagliata a pezzi e cuocete col coperchio per circa un quarto d'ora.
  3. Versate l'aceto, lasciate evaporare un paio di minuti, aggiungete la passata di pomodoro e portate a bollore per poi aggiungere prima lo scorfano e la coda di rospo, dopo una decina di minuti canocchie, scampi etc, tutto tranne cozze e vongole.
  4. Cuocete il tutto con coperchio per una quarantina di minuti aggiungendo un goccio d'acqua se si dovesse asciugare troppo.
  5. A fine cottura aggiungete le vongole e le cozze che avrete scolato e sciacquato, mescolatele al resto e coprite ancora, cuocendo fino a che non si aprono.
  6. Aggiungete prezzemolo a piacere, pepe o peperoncino e, solo se serve perché il pesce dona già una certa sapidità, sale. Rimescolate e servite con pane abbrustolito.

Padellata di radicchio e porri all’aceto balsamico.

Print Recipe
Padellata di radicchio e porri all'aceto balsamico.
Istruzioni
  1. Lavate porro e radicchio, pelate la cipolla. Affettate tutte le verdure più o meno finemente, secondo i vostri gusti.
  2. Scaldate l'olio in una padella, buttate le verdure, cuocete a fuoco medio aggiungendo qualche cucchiaio d'acqua e facendo attenzione a non far bruciare o seccare il tutto.
  3. Quando le verdure sono morbide salate e pepate, aggiungete poi l'aceto balsamico, alzate il fuoco e fatelo caramellare leggermente.
  4. Servite caldo o tiepido.