Cookies con esubero di lievito madre.

cookies

Sono sul divano di casa, è sabato sera (non il momento migliore per postare dicono gli esperti di blog ma io non sono così raffinata da preoccuparmi di certe cose anche se dovrei) e ho passato il pomeriggio con le amiche di Bloggalline e iFood a Rimini, tutti riuniti per la Festa della Rete 2015 e i Macchianera awards.

Mentre attendo che vengano resi noti i vincitori cerco di rendermi produttiva perchè, nonostante il mio impegno, le ricette qui sono ancora poche e le visualizzazioni che avevo sul vecchio blog non trovano riscontro qui per ora.

Non mi lascio certo abbattere: dietro le quinte c’è molto movimento e piano piano vedrete tutto anche qui, in primo piano sul mio palcoscenico virtuale.

Ho realizzato di non aver ancora messo la ricetta di questi biscotti davvero deliziosi nonostante io avessi delle foto accettabili: non sono le migliori mai viste ma avevo la reflex da pochissimo quando le ho scattate.

L’idea e la ricetta vengono dal Lievitario, il ricettario del gruppo La Pasta Madre su Facebook.

Nella scheda trovate i dovuti credits, quel gruppo è un vero e proprio tesoro per chi ama rinfreschi, lievitazioni ed esuberi, ve lo consiglio caldamente.

Print Recipe
Cookies con esubero di pasta madre.
Biscotti deliziosi ottenuti con l'esubero di pasta madre. Da una ricetta di Vero Bonomi, Lievitario.
Istruzioni
  1. Mescolate l'uovo con i due zuccheri, io ci ho sciolto anche l'esubero per poi aggiungere la farina, il burro a temperatura ambiente, il bicarbonato e il sale anche se la ricetta originale prevedeva il lievito madre dopo farina e burro.
  2. A questo punto aggiungete le mandorle, il cioccolato e i fiocchi di mais, incorporateli all'impasto e formate delle palline grosse come palle da golf.
  3. Mettetele su una teglia coperta da carta forno, schiacciatele leggermente per appiattirle e lasciatele in frigorifero per un'ora.
  4. Infornate i cookies a forno già caldo a 180°C per 15-20 minuti circa (la ricetta originale dice 10-15 minuti ma per la dimensione che ho scelto e il forno che ho son stati necessari alcuni minuti in più).

 

 

Comments

  1. Leave a Reply

    manuela
    10 Novembre 2015

    Questi biscotti li voglio proprio provare. Per me è difficile fare dei dolci con il lievito madre. Segnati

    • Leave a Reply

      La Mora Romagnola
      10 Novembre 2015

      Io li ho trovati ottimi, confesso che preferisco lavorare con l’esubero (piadine, grissini, dolci…) piuttosto che con la pm rinfrescata!

  2. Leave a Reply

    Orietta
    18 Maggio 2016

    Buonissimi
    fatti ieri sera
    venuti benissimo
    piaciuti a tutti
    ds rifare

  3. Leave a Reply

    Veronica Gentile
    16 Febbraio 2018

    Ho impastato e messo in frigo ma bisogna distanziarli tanto in teglia?

    • Leave a Reply

      La Mora Romagnola
      16 Febbraio 2018

      Un pochino ma non tantissimo, non crescono smisuratamente perché l’esubero non ha più un gran potere lievitante.

  4. Leave a Reply

    Veronica Gentile
    16 Febbraio 2018

    Sono venuti buonissimi

    • Leave a Reply

      La Mora Romagnola
      21 Febbraio 2018

      Sono felicissima che ti siano piaciuti, i commenti di chi ha rifatto le mie ricette sono la miglior ricompensa per il mio lavoro sul blog! <3

  5. Leave a Reply

    Marco
    31 Dicembre 2018

    Per l’impasto planetaria o a mano?

    • Leave a Reply

      La Mora Romagnola
      18 Gennaio 2019

      Ciao Marco! Scusa per il ritardo con cui rispondo, il tempo libero ultimamente è calato ulteriormente e manco da queste pagine da tanto. Per l’impasto ti direi che non ci sono differenze, è un impasto piuttosto morbido quindi più che a mano userei un cucchiaio. 🙂

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>