Pomodorini arrostiti o “droga rossa”.

Pomodorini arrostiti o "droga rossa".

La primavera sta arrivando e sbocciano i post! 🙂

Con impegno e costanza, sommati a un po’ di fortuna, ho tirato fuori due foto decenti di un contorno semplicissimo e oggi lo condivido con voi.

Non sono un’amante dei gruppi Facebook, solo alcuni mi motivano seriamente a restare, pochissimi ad interagire.

I gruppi relativi alla cucina sono ancora meno perché, lo confesso, mi annoiano.

Uno dei pochi al quale ho fatto richiesta io ( e non sono stata buttata dentro come troppo spesso succede) è quello dedicato al barbecue BBQ4ALL.

In passato ho fatto qualche corso relativo alla griglia, alle cotture dirette e indirette; mi è piaciuto molto ma di certo non posso definirmi esperta e a volte ho bisogno di qualche dritta sul momento o di qualche idea.

In questa community ho sempre trovato spunti interessanti.

Nel tempo ho letto di frequente, senza troppa attenzione devo ammetterlo, di una certa ” droga rossa“.

Non catturava la mia attenzione perché a base vegetale. 😀

Ora che la dieta è ricominciata ho bisogno di idee nuove per servire la verdura e ho ricercato questa ricetta per provarla, scoprendo trattarsi di pomodorini arrostiti.

Vi lascio qui, per dare i giusti crediti, la ricetta originale dal sito; sotto vi lascio invece la mia, molto light ma sorprendentemente saporita, fatta usando il forno invece del barbecue.

Le varianti possono essere infinite, basta usare le erbe e le spezie preferite; mentre scrivo ho in forno una teglia cosparsa di aglio, pepe e coriandolo da accompagnare a un filetto di merluzzo.

Print Recipe
Pomodorini arrostiti o "droga rossa".
Porzioni
2
Ingredienti
Porzioni
2
Ingredienti
Istruzioni
  1. Mettete i pomodorini con tanto di rametti su una teglia coperta di carta forno. Cercate di ungere bene i pomodorini, magari usando un pennello da cucina, in modo che le spezie aderiscano.
  2. Spolverate a piacere con lo zucchero e le spezie indicate o quelle che più vi piacciono; ricordate che erbe e spezie devono sempre essere secche e non fresche o bruciano in cottura.
  3. Mettete in forno a 200 °C fino a che sono ben arrostiti e il loro succo quasi caramellato.
  4. Sono buoni caldi, sono buoni freddi, sono perfetti per accompagnare carne, pesce o per condire la pasta.

Pomodorini arrostiti o "droga rossa".

Comments

Be the first to comment.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>