fbpx
Loading...

Cremini o crema fritta alla bolognese.

Cremini o crema fritta alla bolognese.

La crema fritta è tradizionalmente parte del fritto misto alla bolognese, piatto unico che comprende tantissimi ingredienti dalle costolette di agnello, la mortadella e le crocchette di pollo passando per i formaggi ( il Parmigiano fritto è una delizia assoluta!), le verdure e arrivando poi ai dolci, dalle mele alle frittele di riso o di semolino.

Un piatto molto impegnativo da preparare, dato che siamo a Carnevale e che la crema fritta è il mio frittino preferito, volevo tanto lasciarvi questa ricetta ( che è poi quella della Spisni).

Ho fatto questa crema lo scorso anno, l’ho diligentemente fotografata ma non ho avuto il tempo di fotografarla per Carnevale.

Ho quindi deciso di aspettare e adesso… Adesso non trovo più le foto, né sul pc né sulle varie schede SD che ho.

Ben mi sta!

Per mettere una foto di copertina ho dovuto fare uno screenshoot dal mio Instagram, dove l’avevo postata appunto lo scorso anno.

Spero di ritrovare quelle foto o di avere la possibilità di scattarne di nuove, nel frattempo ecco la ricetta!

Stampa ricetta
5 da 1 voto

Cremini o crema fritta alla bolognese.

Porzioni: 4

Ingredienti

  • 500 ml latte intero
  • 125 g zucchero
  • 60 g farina 00
  • 1 limone, solo scorza in un pezzo unico
  • 1 pizzico sale
  • 4 uova
  • pangrattato fine
  • olio per friggere ( o strutto come ricetta tradizionale)
  • zucchero a velo

Istruzioni

  • Mettete a bollire il latte con la buccia di limone ( solo la parte gialla).
    In una ciotola sbattete zucchero e farina con 3 uova e il pizzico di sale.
  • Versate a filo il latte caldo sul composto, mescolando continuamente.
  • Filtrate quanto ottenuto con un colino e rimettete sul fuoco dolce fino a che non addensa.
  • Versate la crema in una teglia imburrata, livellatela bene e lasciatela raffreddare prima a temperatura ambiente poi in frigo.
  • Con un coltello affilato tagliate dei cubi o dei rombi, passateli nel pangrattato, poi nell'uovo rimasto che avrete sbattuto, poi di nuovo nel pangrattato e friggeteli nell'olio da frittura ben caldo, pochi pezzi alla volta.
  • Quando i pezzi sono ben dorati scolateli su carta assorbente, serviteli spolverati di zucchero a velo.

You might also like

Comments (2)

Leave a Reply

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.