Loading...

Torta irlandese cotta al vapore.

Torta irlandese cotta al vapore.

Altra settimana di isolamento sociale.

Da questa anche noi saremo chiusi parlando del lavoro e io mi ritrovo con due rognosi maschi annoiati.

Non so come ne uscirò.

Ho cucinato parecchio nelle settimane passate ma è mancata la possibilità di mettermi in pari scrivendo i post relativi alle ricette perché io e Andrea ci dividiamo il pc.

Oggi, in attesa di portar fuori le ramaglie e imbucare la lettura del contatore dell’acqua nella buchetta della vicina ( i momenti salienti della giornata insomma), recupero con un post veloce di una tortina semplicissima che ho trovato su un gruppo Facebook relativo alla cucina irlandese: Irish Recipes and other Incredible Edibles

È tratto da un libro di “ricette delle nonne d’Irlanda”, libro che sarebbe già mio se Amazon non avesse smesso ( giustamente, eh?) di consegnare il superfluo.

Il libro è questo:

La ricetta è davvero banale, credo si possa definire una quattro quarti visto il rapporto fra gli ingredienti; la cottura al vapore la rende molto umida quindi non si conserva a lungo.

Torta irlandese cotta al vapore.

Porzioni: 6

Ingredienti

  • 130 g burro
  • 130 g zucchero
  • 130 g marmellata/confettura ( Io ho usato quella di albicocche)
  • 130 g farina
  • 1 cucchiaino lievito per dolci
  • 2 uova

Istruzioni

  • Battete insieme burro e zucchero.
    Unite gli altri ingredienti, le uova alla fine, una alla volta.
  • Versate l'impasto in uno stampo da plum-cake imburrato e mettete questo stampo in una pirofila più grande che riempirete d'acqua.
  • Cuocete in forno caldo a 180°C per un'ora e mezza, aspettate che raffreddi prima di toglierla dallo stampo.
  • Con le albicocche si sposa alla perfezione il cioccolato fondente ma potete guarnire la torta come preferite.
Torta irlandese cotta al vapore.

You might also like

No Comments

Leave a Reply






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.