Rotolini di frittata al caprino/ Omelette rolls with goat's cheese.

Rotolini di frittata al caprino.

Rotolini di frittata al caprino/ Omelette rolls with goat's cheese.

Ormai settembre è nel suo massimo splendore, questa settimana riaprono le scuole e a Lore mancano gli ultimi tre giorni di campo estivo prima delle ELEMENTARI.

Per quanto ci siamo sforzati di fargli vivere l’avvicinamento a questa nuova tappa con entusiasmo, curiosità, interesse e voglia lui ha solo recepito che le elementari sono TERRIBBBBBILI, che non avrà nessun amico e che non saprà mai nè leggere nè scrivere.

E’ bello avere un figlio così ottimista e pieno di coraggio.

Si sta logorando (e ci sta logorando) i nervi, questi tre giorni saranno infiniti, spero davvero che l’impatto con la nuova scuola sia piacevole e gli faccia passare un po’ delle paure che lo stanno tormentando.

Un pensiero va anche alle maestre, non sanno cosa, o meglio chi, le aspetta.

Consoliamoci con questi rotolini, fra i miei antipasti freddi preferiti.

Si preparano anche il giorno prima, uno tira l’altro, a scriverne mi viene fame.

Le foto sono orribili, non ho scuse di sorta a parte forse la poca ispirazione, se vale. 

Fateli lo stesso, vi piaceranno tanto.

Rotolini di frittata al caprino
Serves 6
Piccole spirali perfette per un antipasto estivo.
Write a review
Print
Ingredients
  1. 3 uova
  2. 2 cucchiai latte
  3. sale & pepe a piacere
  4. 1 mazzetto rucola
  5. 150 gr formaggio caprino (di latte vaccino se si vuole un sapore più delicato)
  6. 120 gr bresaola a fette
Instructions
  1. Battete le uova con sale, pepe e latte.
  2. Ungete e scaldate una padella di 28 cm di diametro e versateci circa metà del composto, fatelo spandere creando uno strato sottile e cuocetelo come una crepe.
  3. Ripetete l'operazione con l'altra metà del composto.
  4. Mettete su un piano una frittatina, spalmatela di caprino, coprite il caprino di bresaola e poi di rucola tritata grossolanamente.
  5. Fate lo stesso con l'altra omelette.
  6. Arrotolatele ora ben strette e chiudetele dentro a un foglio di pellicola.
  7. Lasciate in frigo fino al momento di servire (almeno due ore), a quel punto tagliatele a rondelle alte circa un centimetro.
Notes
  1. Le omelette sono piuttosto delicate, ci vuole un po' di manualità nel farle e girarle senza che si rompano, non scoraggiatevi se succede, riprovate.
La Mora Romagnola https://www.lamoraromagnola.it/

Rotolini di frittata al caprino/ Omelette rolls with goat's cheese.

 

 

 

Comments

Be the first to comment.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>