fbpx
Loading...
Browsing Category

Biscotti e dolcetti

Ricciarelli senesi, biscotti al marzapane tipici di Siena.

Ricciarelli senesi, biscotti al marzapane tipici di Siena.

Giorno 21 del Calendario dell’Avvento dei biscotti: siamo quasi alla fine di questa lunga corsa, ma avevo postato tanto in un solo mese!

Dato che questa idea ha avuto un buon successo sto già programmando un calendario per l’anno prossimo: l’idea più papabile è quella di una serie di piccoli antipasti festivi!

Veniamo alla ricetta di oggi: chi non conosce i ricciarelli senesi?

Omini di pan di zenzero, i tipici gingerbread inglesi; ricetta di Paul Hollywood.

Omini di pan di zenzero, i tipici gingerbread inglesi.

Se c’è una ricetta che non può mancare in un Calendario dell’Avvento dei biscotti è quella degli omini di pan di zenzero, comunemente chiamati gingerbread in inglese, dove sono un super classico.

Di solito si decorano con la classica glassa fatta con zucchero a velo e un goccio di latte/limone, l’ho fatto anche io ma il risultato non mi piaceva (ho usato come mia abitudine per la glassa colorata anche del glucosio ma mi ha lasciato un risultato non bianco ma semi trasparente) quindi ho fotografato gli…

Biscotti vegani con okara o farina di mandorle.

Biscotti vegani con okara o farina di mandorle.

Benvenuti al giorno 18 del Calendario dell’ Avvento dei biscotti!

Oggi ho pensato di inserire una ricetta che mi ha passato la mia amica Maddalena, molto attenta all’etica di ciò che mangia e molto coinvolta nell’autoproduzione alimentare.

Questi biscotti nascono con l’okara di mandorle, cioè con la parte solida delle mandorle che avanza dalla preparazione del latte.

Rose del deserto, biscotti fatti con corn-flakes e uvetta.

Rose del deserto, biscotti fatti con corn-flakes e uvetta.

Bentornati su queste pagine, oggi vado a postare la ricetta numero diciassette del Calendario dell’Avvento dei biscotti.

I biscotti chiamati rose del deserto sono molto noti, spesso si trovano dai fornai e sono un classico ( forse ormai un po’ démodé) per la colazione di tutti i giorni.

Sono una buona ricetta per consumare gli ultimi corn-flakes rimasti nel sacchetto, spesso troppo sbriciolati per essere buoni nel latte.