la terra dei kaki montiano

La terra dei kaki, Montiano, recensione.

Recensioni | 27 Settembre 2016 | By

la terra dei kaki montiano

 

La Romagna offre molto a chi sa cogliere lo spirito del posto, a chi è capace di guardare oltre le spiagge super attrezzate, i locali di tendenza, le passeggiate sul lungomare fra negozi e hotel. 

Da tempo immemore la mia zona ha una vocazione contadina, vive dei frutti della terra da molto prima che dei frutti del turismo.

C’è chi, con passione e dedizione e tanti, tantissimi sacrifici, porta avanti questo spirito e queste tradizioni vestendoli di nuovo e mettendoli a disposizione di chiunque voglia uscire dai soliti canoni.

La terra dei kaki è sia un’azienda agricola che un agriturismo dove i prodotti dei propri campi e di alcuni piccolissimi produttori vicini dettano i piatti in carta, nel rispetto di quello che offre la natura e nell’accettazione dei cicli stagionali e delle condizioni del tempo.

Molto evocativo a parole, di certo non sarà la prima volta che sentite parlare di un ristorante con menu stagionale o a “km 0” ma qui questi concetti sono reali come in pochi altri posti legati alla ristorazione.

Ho avuto il piacere di provare La terra dei kaki un venerdì sera poco prima della loro breve chiusura per ferie, sul finire di settembre; purtroppo non sono potuta andare, causa impegni personali, in piena estate quando le colline e il verde circostante danno il loro meglio e si può mangiare all’aperto godendo del fresco.

Nonostante questo non son stata per nulla delusa, ho assaggiato piatti particolari e inconsueti, ben bilanciati nei gusti. 

Se cercate tagliatelle al ragù e grigliata mista niente paura, le troverete e potrete conoscere la storia degli allevatori che hanno fornito la carne, quella di chi ha fornito le uova e quella del mulino che ha macinato la farina.

Potrete assaggiare un piatto di salumi con un crudo al sale di Cervia spettacolare, potrete sapere chi ha fatto quel prosciutto, dove lo fa, persino qualche aneddoto sul suo vino frizzante (che non è in menu).

Ho amato gli gnocchetti con farina di canapa e verdure, ho mercanteggiato con l’amica del cuore per smezzare i suoi tortelli con ricotta di capra e burro aromatizzato, sono rimasta affascinata dai cappelletti presi da mio marito ripieni di ricotta di capra e anacardi e conditi con un pesto di erbe come finocchietto e menta.

I gestori hanno molto a cuore la soddisfazione del palato di tutti i clienti e le opzioni gluten-free e vegane sono diverse, su richiesta la cucina fa il possibile per venire incontro alle necessità particolari dovute ad allergie o intolleranze.

A proposito di cucina vegana: la loro torta al cioccolato mi ha fatto dire “non può essere vegan davvero, è troppo buona”.

Giuro che non ci credevo.

Il loro muffin gluten free alle carote è soffice e umido al punto giusto e mio marito ha preso una torta di ricotta e frutta veramente gustosa.

Il titolare, con l’appoggio di un giovane enologo, cerca vini locali che uniscano la qualità a prezzi onesti e per quel che mi riguarda riescono nell’impresa: il Solis Ortis che abbiamo bevuto ci è piaciuto molto.

I prezzi sono giusti, sopratutto alla luce della qualità dei prodotti offerti: fra i 30 e i 35 per un pasto completo, incluso il vino.

A La terra dei kaki sono pet e children friendly: durante la bella stagione i bambini possono godere dei giochi all’aperto, gli animali son sempre benvenuti purché di taglia e comportamento compatibili con altri eventuali cani e con i clienti.

Tirando le somme, dato che mi sono dilungata parecchio, questo agriturismo è da provare, da provare con curiosità e animo aperto, con la voglia di conoscere, non solo di mangiare.

la terra dei kaki montiano

terra dei kaki, montiano

 

 

 

 

 

Comments

Be the first to comment.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>