Loading...

Frittelle con mortadella, aceto balsamico tradizionale e pistacchi/ Fritters with bologna, balsamic vinegar and pistachios.

Frittelle con mortadella, aceto balsamico tradizionale e pistacchi/ Fritters with bologna, balsamic vinegar and pistachios.

Logo-Happy-iFood

SCROLL DOWN FOR ENGLISH POST.

 

Qualche tempo fa c’è stato un contest interno ad iFood dedicato al cibo di strada, dolce e salato.

Non ho esitato a partecipare perchè io adoro lo street food in tutte le salse e da tempo avevo voglia di creare qualcosa di sfizioso tipo snack: ho elaborato due ricette, quella che vi posto oggi e una che arriverà nei prossimi giorni e che inaugurerà un piccolo progetto che seguirò con un’amica non blogger ma molto appassionata di cucina.

Si tratta del giro del mondo in ottanta…

Ottanta cosa?

Lo leggerete nel prossimo post!

Torniamo a queste frittelle, create col meglio offerto dall’Emilia fra mortadella e aceto balsamico tradizionale.

Ne ho preparate pochissime un paio di domeniche fa, quante ne bastano per scattare qualche foto ma marito e figlio me ne hanno lasciata giusto una da assaggiare, le hanno spazzolate.

Sono morbide, dal sapore delicato che contrasta con l’aceto e il croccante dei pistacchi che le rende interessanti.

Ecco la ricetta:

Frittelle con mortadella, aceto balsamico tradizionale e pistacchi.
Serves 4
Deliziose frittelle che racchiudono il meglio dell'Emilia.
Write a review
Print
Ingredients
  1. 250 gr farina 00
  2. 1/2 bustina di lievito per torte salate
  3. una manciata di prezzemolo finemente tritato
  4. 40 gr Parmigiano grattugiato
  5. sale fino q.b.
  6. 50 gr mortadella bolognese a dadini di 1 cm e 1/2
  7. 2 uova
  8. acqua q.b.
  9. granella di pistacchi
  10. aceto balsamico tradizionale di Modena
  11. olio per friggere
Instructions
  1. Setacciate in una ciotola farina e lievito, aggiungete il formaggio, il sale, il prezzemolo e le uova.
  2. Mescolate bene senza lasciare grumi, se necessario versate poca acqua fino ad avere un impasto colloso ma sostenuto.
  3. Aggiungete i dadini di mortadella, mettete a scaldare l'olio in una padella e quando è caldo versateci, aiutandovi con due cucchiai, una quenelle di impasto con all'interno un cubetto di mortadella.
  4. Fatele dorare da entrambi i lati, procedete fino ad esaurimento impasto.
  5. Appena prima di servirle bagnatele con poco aceto balsamico tradizionale e cospargetele di granella di pistacchi.
Notes
  1. Sono ottime sia calde che tiepide, come tutti i fritti è meglio consumarle in tempi brevi.
La Mora Romagnola https://www.lamoraromagnola.it/

 

fritters

 

Some time ago I took part to a inner iFood contest ( iFood is a brand new high profile food web portal,  I’m involved as one of the bloggers it hosts) dedicated to street food.

I was so happy because I really love almost any kind of street food and I was thinking about new snack recipes even before this contest so I created two new dishes, one is this you’re going to read, the other one will be on this blog soon and it will be the first of a serie called “Around the world in eighty…”

Eighty what?

You have to read the next post to know! 🙂

Let’s come back to these fritters made with some of the best things my beloved region Emilia-Romagna gives: mortadella ( abroad usually known as Bologna) and traditional balsamic vinegar, my hubby and son ate them all just after the photos and left just one for me.

If you want to know something more about local gastronomy and ingredients I want to share with you this link from Forbes, I loved it so much, it’s about places I hang out at since I was a kid.

Here you can find the recipe, please enjoy this and let me know if you liked it.

Fritters with bologna, balsamic vinegar and pistachios
Serves 4
Lovely fritter with some of the best ingredients from Emilia- Romagna.
Write a review
Print
Ingredients
  1. 9 oz. all purpose flour
  2. 1 teasp. baking powder
  3. 1 handful chopped parsley
  4. 1.5 oz. grated Parmesan
  5. 4.2 oz. mortadella (Bologna) in cubes about 0.5x0.5 inches
  6. 2 eggs
  7. water if needed
  8. a pinch of salt
  9. frying oil
  10. traditional balsamic vinegar or balsamic vinegar glaze if you can't find/ afford the real one
  11. pistachios grain
Instructions
  1. In a bowl mix flour, baking powder, Parmesan, parsley, salt; add eggs, mix again untill you have a sticky dough, add a little water if needed (it depends on how large are the eggs).
  2. Add mortadella cubes, heat the frying oil in a large pan, when the oil is hot make balls of dough helping yourself with two spoons with a mortadella cube in each.
  3. Fry them untill gold on each side.
  4. Serve them hot with some drops of balsamic vinegar and a sprinkle of pistachios.
Notes
  1. You can eat them warm too.
La Mora Romagnola https://www.lamoraromagnola.it/

You might also like

Comments (2)

  • Francesca 4 anni ago Reply

    Che ci posso fare, io sento fritto e mi aumenta la salivazione. Poi ti rincari la dose e dici mortadella, pistacchi e aceto balsamico. Porca padella, le voglio!

    lamoraromagnola 4 anni ago Reply

    Io ho una venerazione per i frittini napoletani e il cuoppo. Queste sono solo una pallida imitazione 😀 (ma sono buonissime uguale!)

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.