Katmer Poğaça pane turco sfogliato.

Katmer Poğaça

SCROLL DOWN FOR ENGLISH POST.

Primo post dopo le meritate ferie, ho fatto quasi tutto quello che mi ero riproposta di fare, sono felice di essere tornata sia perché il privilegio di poterci andare di per sè è già motivo di gioia sia perché sono riposata e rigenerata e pronta ad affrontare la mia stagione preferita dell’anno, l’autunno.

Da lunedì si riprende la routine vera, quella lavorativa per noi e quella scolastica per Lore che comincia col campo estivo; mi sto rimettendo in pari con le lavatrici, la spesa e sto cercando di rianimare la mia Brienne ( la mia pasta madre) per poter iniziare Settembre in grande spolvero.

Mi aspettano mesi intensi e bellissimi, spero di condividerli con voi almeno per quel che riguarda il lato “food”.

La ricetta che vi lascio l’ho fatta prima di partire, è con lievito di birra ma sarei molto curiosa anche di farla col lievito madre.

E’ molto veloce e molto semplice e il pane che ne risulta è morbido e delicato.

Si può cuocere nella forma preferita, vista la sfogliatura a me piace farlo come una brioche; si può anche farcire con ripieni dolci o salati perché il gusto è assolutamente neutro.

Print Recipe
Katmer Poğaça, pane turco sfogliato.
Istruzioni
  1. Stemperate il lievito in parte del latte/ acqua, impastate assieme farina, olio, latte o acqua, sale, lievito stemperato e zucchero fino ad avere una pagnotta liscia.
  2. Coprite la pagnotta con un canovaccio e lasciate lievitare fino a che non raddoppia.
  3. Dividete l'impasto in otto parti uguali e spianate ogni porzione col mattarello cercando di mantenere una forma tonda e sottile.
  4. Sovrapponete questi dischi spennellando fra uno e l'altro olio o burro fuso, spianate ancora col mattarello e tagliate otto spicchi.
  5. Appiattite ulteriormente ogni spicchio, farcitelo se volete poi arrotolatelo in forma di brioche lasciando la punta finale sotto al cornetto per non farlo aprire in cottura.
  6. Spennellate con acqua o latte e lasciate lievitare altri 30 minuti poi infornate a forno caldo a 200°C abbassandolo immediatamente a 180°C.

 

IMG_3382

 

 

 

 

 

 

Comments

  1. Leave a Reply

    Francesca
    30 Agosto 2015

    Alla faccia! Questo è un ritorno in pompa magna! Bentornata, una per me!

    • Leave a Reply

      lamoraromagnola
      30 Agosto 2015

      Una per te sicuro! 🙂
      Aspetto il fresco per sfornare ancora di più!

  2. Leave a Reply

    Ileana
    30 Agosto 2015

    Che bello scrocchiarello questo pane!!
    Buon inizio autunno che è anche la mia stagione preferita. A presto,
    Ile

    • Leave a Reply

      lamoraromagnola
      30 Agosto 2015

      Grazie del commento, effettivamente dal pannello di controllo del pc si vedeva tutto! :*

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>