Zighinì eritreo.

zighinì

In questo post dovrei raccontarvi della mia lunga ricerca del berberè: se è vero che ormai ovunque si possono trovare spezie di ogni tipo, una volta semplicemente impensabili, dalle mie parti questo mix è una chimera.

Ho girato piccoli negozi e grandi supermercati poi, stanca, mi sono affidata ad internet.

Il berberè non è un mix di spezie costoso, in compenso le spese di spedizione che mi sono trovata davanti costavano il triplo del prodotto.

Dopo molte ricerche ho ripiegato su un sito tedesco: spedizione veloce e non troppo costosa ma ho dovuto acquistare 100 gr di berberè.

Se qualcuno ha altre ricette da propormi con questo ingrediente saranno ben accolte perché penso non lo finirò mai. 😀

Lo zighinì può essere di agnello, manzo o pollo e viene solitamente accompagnato da pane injera (simile a una crepe ma poco più spesso e umido) ma nella nostra ottica low carb ho evitato di prepararlo questa volta.

Nelle foto che vedete la carne è di manzo.

Print Recipe
Zighinì eritreo.
Istruzioni
  1. Cuocete le cipolle affettate sottili nell'olio con lo spicchio d'aglio.
  2. Lasciatele morbide, aggiungete poca acqua se necessario.
  3. Rosolate i pezzi di carne tagliati a cubi di circa 3 cm in una padella a parte con poco olio, aggiungete il berberè alle cipolle, mescolate, aggiungete poi la carne e i pelati.
  4. Cuocete con coperchio per circa 2 ore e mezza a fuoco basso.
  5. Se necessario aggiungete, poco alla volta, dell'acqua per non far asciugare il sugo.
  6. Aggiustate di sale prima di togliere dal fuoco, servitelo caldo.

 

zighinì

 

 

 

 

 

Comments

Be the first to comment.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>