Loading...
Browsing Tag

torta

Torta di noci pecan.

Torta di noci pecan.

Finalmente sabato!

E dire che questa settimana è iniziata di martedì lavorativamente parlando…

Il rientro è stato intenso, abbastanza faticoso, accompagnato da una tosse abbaiante di Lorenzo che ci ha portato a dormire sul divano al piano di sotto per ben quattro notti per salvare il sonno di marito e vicini.

Ora pare in ripresa, lo spero tantissimo perchè IO HO BISOGNO DI DORMIRE!

Torta di mele francese.

Torta di mele francese.

Un bel pomeriggio senza nulla a cui pensare, albero fatto, lucine appese, pandoro sul tavolo.

Computer nuovo nelle mani che non si disconnette ogni due secondi.

Se non scrivo ora quando?

Anche se, confesso, avrei molte cose da fare in casa che domani abbiamo un festival di rugby in zona Mantova e ci aspetta una giornata tutta fuori casa e al freddo con annessa levataccia.

La pinza bolognese.

pinza bolognese

Nella mia corsa al post oggi scrivo di qualcosa che mi è particolarmente caro: la pinza bolognese, uno dei dolci preferiti in assoluto del mio papà.

La pinza non è un attrezzo, nè da meccanico nè da estetista, la pinza è il più classico dei dolci da credenza della mia città, preparato anticamente per le feste di Natale oggi si può trovare dal fornaio e nelle pasticcerie tutto l’anno.

È una ricetta così antica che se ne trova traccia in un volume del 1644 ( L’economia del cittadino in villa).

Pare che il termine “pinza” derivi dal rotolo di pasta che stringe il ripieno, ripieno che, tradizionalmente, è a base di mostarda bolognese ( anche detta marmellata nera).

Red velvet cake, ricetta di Lorraine Pascale.

red velvet cake

Finalmente torno a postare e torno a farlo alla grande con una torta famosissima, la red velvet cake: sconosciuta o quasi in Italia fino a una manciata di anni fa ora, grazie ai format televisivi americani sulla pasticceria e la diffusione della moda per i dolci made in U.S.A. si trova ai matrimoni, alle feste di compleanno e in molte altre occasioni.

Nel corso del tempo ho provato diverse ricette, alcune migliori di altre ma tutte con un difetto: la torta rimaneva troppo bassa, così bassa che dovevo farne due per farcirla nel mezzo.

Come vedete dalla foto con la ricetta di Lorraine Pascale ho risolto; unico dettaglio da rivedere è fare uno strato di farcitura in più perché con una torta così alta uno strato solo è poco, anche se generoso.