Loading...
Browsing Tag

romagna

Brodetto di pesce alla romagnola.

brodetto di pesce alla romagnola

Venerdì pomeriggio, figlio da un amichetto, marito via col padre per aiutarlo a scegliere un divano.

Sono sola e libera e non mi sogno nemmeno lontanamente di fare qualcosa di diverso che accendere il pc e piazzarmi sul divano a scrivere un post con la compagnia di una tazza di tè e il canale crime di Sky.

La dieta procede, sono a meno sette chili e sono quasi al peso giusto ma ho fame, quest’anno non siamo nemmeno andati al Beer Attraction e mi sono sentita come quando tutti vanno a una festa e tu manco sei invitato.

Piadina romagnola tradizionale.

Piadina romagnola tradizionale.

Febbraio è un mese corto ma intenso: ci sarà il Beer Attraction e abbiamo già gli accrediti, ci sarà una festa per i 20 anni di birra Amarcord alla quale teniamo molto a partecipare, c’è in ballo un pranzo in un bellissimo ristorante bolognese…

E io sono bloccata a casa con un marito preda dei peggiori virus influenzali (si, al plurale) e sto aspettando, come un condannato, il mio turno perché non è possibile io la scampi così facilmente.

Ora è venerdì sera, di solito a quest’ora facciamo aperitivo a base di birra e formaggi se siamo a casa, invece oggi sto guardando Law & Order e scrivo al pc.

Poco male, più tempo per il blog inteso come stesura articoli: dubito avrò modo di mettermi in cucina e se anche lo facessi non avrei nessuno da sfamare visto che qui si va avanti a tazze di tè e biscotti secchi.

Latte brûlé, dessert tipico romagnolo.

Latte brûlé

Continua la mia corsa ai post pre natalizi: alcune ricette che ancora devo postare sono perfette per le feste, sarebbe un peccato farvele conoscere a Gennaio quando sarete tutti a dieta… 😛

Gennaio sarà il mese di zuppe, vellutate, verdure al forno ma ora, ora è il momento del latte brûlé!

Il mio dolce feticcio, inseguito per anni nei ristoranti tradizionali e mai trovato ( ora non è in menu, lo abbiamo finito, questa sera, giusto questa sera non c’è): ho deciso di farlo a casa seguendo la ricetta di un libricino dei miei che si chiama “I magné rumagnùl d’una volta  ( sono due volumetti, questa ricetta è nel secondo, su Amazon ho visto in vendita solo quello e non il primo).

Contrada dei nobili, Santarcangelo di Romagna.

Contrada dei nobili, Santarcangelo di Romagna.

Sono mesi e mesi che non pubblico una recensione.

Il motivo, principalmente, è che i posti nuovi che ho visitato nell’ultimo periodo non mi hanno convinto abbastanza da scriverne nel blog, sebbene non ne possa dire male.

Riflettevo su questo ieri sera mentre andavo a cena alla Contrada dei nobili, in pieno centro storico a Santarcangelo.

Pur avendo aperto da non tantissimo, forse meno di un anno, per noi questo locale non è una novità, è una certezza; eppure ancora non avevo scritto di loro, devo rimediare assolutamente.

Seppia coi piselli al sugo.

Seppia coi piselli al sugo.

Dopo tanti mesi è tornato lo scambio ricette con le ragazze di Bloggalline.

Ho voluto fortemente trovare il tempo di partecipare perché è un’iniziativa che mi piace tantissimo, così tanto che l’ho proposta anche in un gruppo internazionale di blogger e presto ne avrete notizia su queste pagine.

La mia sorteggiata del mese è una romagnola d’adozione come me, si chiama Chiara, il suo blog è La cucina dello stivale e ci siamo conosciute anche dal vero a un corso di food photography: ama molte cose che amo io, fra queste le caloriche ricette del Trentino e di Austria e Germania, ero certa che avrei scelto una di queste preparazioni per lo scambio e invece…