Polpettone bolognese.

17 marzo 2018 | By

Print Recipe
Polpettone bolognese.
Istruzioni
  1. In una ciotola mettete la carne, la mortadella tritata, il Parmigiano Reggiano e il pangrattato; impastate con le mani in modo che tutti gli ingredienti si mescolino bene .Aggiungete le due uova, aggiustate di sale e pepe e aggiungete noce moscata a piacere: solitamente io abbondo, amo che si senta distintamente il sapore. Amalgamate di nuovo gli ingredienti e formate un polpettone dandogli una forma cilindrica allungata.
  2. Rotolate il polpettone nel pane grattugiato extra fino a ricoprirlo completamente poi fatelo rosolare nell'olio caldo dentro a una padella capiente fino a che non è dorato in ogni sua parte.
  3. Per aiutarvi a girarlo usate due spatole da cucina o due cucchiai, l'importante è che non si rompa.
  4. In un’altra casseruola adatta alla cottura in forno fate sciogliere il burro poi metteteci il polpettone.
  5. Fate cuocere in forno statico preriscaldato a 180 °C per circa trenta minuti girandolo a metà cottura.
  6. Aspettate che si raffreddi leggermente prima di tagliare le fette o si sbriciolerà.
  7. Per fare la salsa: sciogliete su fuoco moderato il burro, aggiungete la farina setacciandola e mescolate (questo in termini tecnici si chiama Roux).
  8. Aggiungete il latte molto lentamente in modo che non si formino grumi, mescolate continuamente fino a che la salsa non si addensa (ma non troppo, serve lenta per nappare il polpettone).
  9. Aggiustare di sale e di noce moscata.
  10. Può essere conservata in frigo, basta scaldarla prima di servirla sul polpettone.

Zighinì eritreo.

18 aprile 2017 | By

Print Recipe
Zighinì eritreo.
Istruzioni
  1. Cuocete le cipolle affettate sottili nell'olio con lo spicchio d'aglio.
  2. Lasciatele morbide, aggiungete poca acqua se necessario.
  3. Rosolate i pezzi di carne tagliati a cubi di circa 3 cm in una padella a parte con poco olio, aggiungete il berberè alle cipolle, mescolate, aggiungete poi la carne e i pelati.
  4. Cuocete con coperchio per circa 2 ore e mezza a fuoco basso.
  5. Se necessario aggiungete, poco alla volta, dell'acqua per non far asciugare il sugo.
  6. Aggiustate di sale prima di togliere dal fuoco, servitelo caldo.